30 maggio 2006

27 Maggio 2006 : Concerto Luciano Ligabue a San Siro

 

Ligabue a San Siro 2006

 

Dopo il concerto di Reggio Emilia ecco un must, il Concerto di Luciano Ligabue a San Siro!!!
San Siro mi mancava, volevo andarci già da tempo, l' atmosfera è diversa da quella di Campovolo, lo stadio di Sansiro ti avvolge, ti circonda… il concerto li diventa magico.

Comunque piccolo report:
– Partenza da mantova ore 9.15 (ero andato a letto alle 4.40 Tongue out)
– Arrivo a casa della Chicca ore 10.05
– Partenza per Milano ore 10.30
– Colazione al McDonald di Peschiera Borromeo ore 11.15 con MacMenu "Big BigMac Max"
– Arrivo a Sansiro ore 13.30
-7 ore di afa torrida e condizioni igieniche precarie, molto precarie
– ore 21.00 inizio concerto Lucialo Ligabue
– ore 21.00.01 dimenticate le 7 ore di agonia Smile

Le 70.000 ed oltre persone che hanno assisito al concerto rendevano il clima dello stadio surreale, al primo accordo di chitarra lo stadio è letteralmente esploso in un delirio di persone e voci, "il  giorno dei giorni" ha aperto la serata!

Tutto lo spettacolo è stato ricco di momenti magici, da "Il mio nome è mai più" suonata in acustica dal solo Luciano con la chitarra, alla sconvolgente "Quella che non sei" …

Accompagnato da Mauro Pagani SanSiro è espoloso sotto le note di "Piccola Stella senza Cielo" … un crescendo indescrivibile…

Luciano ha suanato sia con "La Banda" , l' attuale band , che con i "Clan Destino" storico gruppo d' esordio e dei primi album.

Grandissime emozioni regalate dall' assolo di violino di Mauro Pagani che ha trascianto la folla in un delirio di mani!
Tanta gente che conoscevo sparsa per lo stadio, così vicini e così lontani, tutti irraggingibili ed intrappolati in un muro di gente.
Io ero con Super Federica, il Nik era con la Clo, alla fine ritrovo dai patatari (senza patate) con Bene ed il Vieno! Impossibile trovare e vedere Ele nel terzo anello!
Immancabili alla fine "Urlando contro il Cielo" e "Leggero"

Se volete rendervi conto dell' atmosfera ecco una panoramica a 360° di tutto lo stadio di San Siro : PANORAMICA SAN SIRO LIGA (350Kb)

eccovi le foto :

–> FOTO E FILMATI LIGABUE A SAN SIRO <–

Non potevano mancare i filmati :

1) Piccola Stella Senza Cielo (20Mb 5:56sec)
2) Certe Notti (14Mb 4:08sec)
3) Il Mio Nome è Mai Più (12Mb 3:41sec)
4) L' Amore Conta (2Mb 43sec)
5) Urlano contro il Cielo (14Mb 4:21 sec)
6) Sopra l giorno di dolore che uno ha (8Mb 2:24sec)
7) Viva (6Mb 1:52)

Rigurdando i filmati forse la canzone che mi ha dato più emozioni è stata "Viva" che mi piace dedicare a due persone…
Una è la mia compagna d' avventura, Federica, che lancia un bacione alla macchina fotografica nel filmato e l' altra ad un' amica che non era al concerto, ma che per qualche strano motivo, anche se aveva la mente occupata credo che mi abbia pensato almeno un pochino.

No tags for this post.

Urlando Contro il Cielo

by Zava on

 

 

Il conto alla rovescia è ormai giunto al termine.
Sabato 27 maggio Luciano salirà sul palco di San Siro per la terza data negli stadi del "Nome E Cognome Tour/2006".
Il concerto è soldout. I 65.000 biglietti disponibili sono infatti terminati da più di un mese.
A partire dalle ore 21 circa, Liga sarà accompagnato da Banda, Clan Destino e Mauro Pagani.
Già dal tardo pomeriggio, comunque, la musica dal vivo comincerà a suonare allo Stadio Meazza con i supporters di Luciano che in questa data saranno L'Aura, i Rio e i Tiromancino.
Noi ci siamo! Aspettando di urlare contro il cielo…

Remember CAMPOVOLO : –> POST DEL CONCERTO AL CAMPO VOLO

 

No tags for this post.

Addio al Celibato del Jim

by Zava on

Addio al Celibato di Maurizio    FORZA JIM !!!!
 
Venerdì scorso addio al celibato del Jim (Maurizio) !!!
Il povero amico pensava di fare 3 gioni in moto on the road!
Invece seratona unica vestito da "Tony Manero".
Cena e baccano alla "Mucca della Zia
e danze al Lime!!!
I dettagli e le foto nei prossimi giorni, quando il Geometra Luca riuscirà a portarmi le foto Tongue out
per ora ne ho un bel pochine, ma voglio pubblicarle tutte assieme InnocentEmbarassedCool
 
 Addio al Celibato di Maurizio    FORZA JIM !!!!
 Jim Tony Manero
No tags for this post.

e allora Sangria !!! Al Mexi!

by Zava on

Sabato sera… SANGRIA!!!! al Mexi a Dossobuono, è già la quarta volta che ci vado in poco più di un mese!

Sabato sera "lungo" di quelli della serie tardi la sera o preso la mattina…
Partenza da Castellucchio, anzi, da Sarginesco, da una "festa rock" dove al banco della birra c'erano Milly e lo Zio Surprised
Poi verso Dossobuono, direzione VillaFranca di Verona al Mexi!
Protagonisti di questa abbuffata/alcolizzata : Paolo e Francesca (non ridete, non sono quelli di Dante), Jamila e me medesimo Zava.
Da bravi "animali" ci siamo sparati, oltre ai nachos con la salsa, un piattone di patatine, oddio la bottiglia del ketchup a due mani!!! , anellini di cipolla con salsa aglioli (maio e aglio) e udite udite, tre, dico tre litri di sangira!!!
Ovvio che con tre litri di sangria le patatine non sono bastate ed eddo l' ideona : salsiccia con tortillas e formaggio fuso!!! di cui abbiamo una foto : questa
 
Comunque, serata abbastanza tranquilla… ritorno verso le due e mezza e poi tutti a letto.
Ma secondo voi???? ma quale a letto !!!
al Lime!!! e te pareva !!! hehe
Vabbè, come al solito abbiamo chiuso il Lime verso tre e mezza e tutti a letto!
Ma secondo voi???? ma quale a letto !!!
Bagole in macchina, tante belle bagole, e degenerazione, a cantare "Su di Noi di" di Pupo, "Sarà perchè ti amo" dei Ricchi e Poveri, "La canzone del Sole" di Battisti…
e poi… insomma mi vergono un po a dirlo… povera la mia mucchina… reggeva ormai da 7 anni… ecco ha incontrato un' alce…
vabbè per chi è curioso ci sono 2 "documentari" che spiegano tutto sotto le foto…
Povera mucchina!!!
Comunque ai primi bagliori del mattino ed al cantar degli uccellini finalmente nanna, erano comunque le 5 e emzza passate.
Mi piacciono queste serate, sono le migliori (Milly docet). 
 
eccovi la galleria :
 
 
Lo cheff consiglia le seguenti foto :
 
Zava venuto bene in foto, mai visto!!!
Sorpesa "da sotto"
I 4 dell' ave maria a 5.06 di mattina : Jamy, Alce, Mucca, Zava
 
e i due filmati :

vi ricordo per visualizzarli fare: "Tasto destro" –> salva come… –> li salvate dove volete.
Vanno visualizzati con Windows MediaPlayer 9.0 o successivi

 
Filmato 1 (13Mega  3:53 min)
Filmato 2 (24Mega  7:12 min)
 
 
No tags for this post.

APERTURA ESTIVO LIME 2006

by Zava on

VA ORA IN ONDA SUI VOSTI SCHERMI :
Apertura Estivo Al Lime di Castellucchio
APERTURA ESTIVO LIME 2006
Mercoledì 17 luglio festa ufficiale di apertura del parco estivo del Lime!
Ma quanta gente c'era ?????  Fiiii !!!
 
Hehe noi battello e danni come al solito!
Ma questa volta ancora di più finalmente era dei nostri l' avv, geom, ing Paso! Evvaiiiiiiiiiiiiii !!! e c'e' rimasto sino alle due passate! non ci posso credereee!!!
 
La serata è iniziata sul presto, verso le 11 eravamo al Lime, un po' di bagole ed a mezzanotte e mezza la situazione sfiorava l' invivibile! Mamma mia ma quanta bella gente c'era!!!
ieri sera c'era il Mondo! ho trovato persino CristiAn con l' Alice e Laura, gli affezionati del Knix 😉
Ovviamente abbiamo fatto qualche foto, giusto una trentina, ma non posso non commentarvi le piu belle :
 
il fotografo "ufficile"  : voleva 5€ per farci la foto, l' ha fatta lui con noi!
Anna , Jamy, Eli, Ila : le ballerine ufficiali…
La Vero!!!
Il mio nuovo sfondo del desktop
Lap Dance

Per le altre foto eccovi la galleria ufficiale !

 
No tags for this post.

musicaaaa… meno male che c'e' !

Faceva così una canzone degli 883 chiamata appunto "Musica" scritta da Mauro Repetto e cantata da Max Pezzali

 Principessa Nausicaa e la Valle del Vento

Muscia, quanto è vero che è una delle cose che aiuta a vivere.

Tutta la mia vita ha una colonna sonora, la linea guida è comune, ai più sembra musica di bassa qualità, ma è di quella che uno come me canta a squarciagola, sempre e comunque appena la sente, sono quelle canzoni che appena le senti ti ricordi di qualcuno e ti stacchi da tutto il resto.

i miei ricordi sono legati a canzoni come:

Bailando Bailando : Riccione '97 con Antonio, il Bas, il Jim ed il Paso
Vamos a Bailar di Paola & Chiara : i tempi del Mascara
Aeroplano : i campi estivi col Don
Gli Anni : i "Dritti"
Sandra : l' amico Piccione e una bella bionda
Balla (con me balla balla) : i venerdì sera del Sayo e i tempi dell' ITIS
La Macarena : Praga…
Free form Desire (Gala) : i tempi del Jakie'O e dell' Angelo con Elena

… e poi tutti i balletti, le canzoni italiane da cantare a squarcia gola, come "La notte vola" da ballare al Papete, l' inno d' Italia , e tutte le canzoni strappa camicia-sudicia stra commerciali da ballare in discoteca, tutte le canzoni ever green come i Queen ed altre in inglese di cui ignori parole e testi ma non puoi non cantare anche a costo di borbottare parole confuse senza senso "alla Sergino"

Non importa cosa canti, se capisci le parole o no, se ti senti scemo mentre gli altri ti guardano e non capiscono, tu ti muovi, non puoi farne a meno, perchè così hai scelto, anzi, così non hai scelto, non puoi farne a meno, sempre e comunque.
In questi ultimi mesi la colonna sonora è in pieno stile "Maracaibo, balli latini e di gruppo vari", ma qui il Lime detta legge…

… a parte questo a volte c'e' anche chi ti porta una canzone

La settimana scorsa Milly leggendo il Blog si è riconosciuta in uno dei miei post, di quelli di cui parlo della mia vita, delle cose belle…

La canzone è "Lontani dal Mondo" dei Negrita e comincia così :

"Seduti in macchina a parlare mentre
vivi la luce che al mattino scompare
questa è l'ora giusta per sognare
quando le frasi vengon fuori da sole
Seduti in macchina a parlare
tanto il mondo si è spento quando hai spento il motore
è proprio lì che mi lascio andare
e dico le cose che non sapevo dire
Che strana la vita basta un po' di calore
"

che dire, mi ha spezzato, le parole mi piacciono, sembrano scritte per me.
Grazie Bella!

Mi viene in mente un' altra canzone: "Gente della Notte"  di Jovanotti, ne avevo già parlato qui : Nella Notte 2 Gennaio 2005 anche quella la sento tanto mia… 

Ultima chicca e poi vi lascio.
L' immagine di questo post è tratta da un capolavoro di animazione, si chiama "Nausciaa e la Valle del Vento" un anime per pochi intenditori…
La principessa Nausicaa gira per il mondo sulla sua "Ala" principessa del regno di una piccola valle di gente pacifica che vive in armonia con la natura…
Nausicaa vede il mondo con occhi diversi, con gli occhi di una bambina che vede il bene anche dove c'e' il male.
Nausicaa "combatte" le piante malate della "Giungla Tossica" purificandole a rigenerandole con le sue cure fatte di acqua pura e terra sana.
Nausicaa combatte i Mostrotarli con il suono del vento e con le parole non con le armi come le nazioni ancora in guerra.
Forse Nausicaa aveva capito tutto, libertà e rispetto… infatti… beh… guardatevi il film!

No tags for this post.

1 Maggio : Bombonera

by Zava on

Ok, avevo messo già da un po' le foto del primo maggio, ma diversi non se ne erano accorti perchè mancava l' articolo nella pagina principale…

 

1 Maggio : Bombonera

Il primo di maggio scorso siamo andati alla "BOMBONERA 2006" la colorita manifestazione si svolge ormai da qualche anno sotto il ponte di San Benedetto Po…
Giusto giusto un po' prima del famoso Lido Chaplin, Ex Lido Po', Ex "Da Marta" !
Che dire, una figata, 15€ per servizio all inclusive, mangiare fino a che si voleva, e bere illimitato, con la colonna sonora de i "Galpedro" danni a ballare tutto il pomeriggio…

Compagni d' avventura : Paso  e Ghida , sul posto abbiamo trovato altri elementi scalmanati come noi, o ferse di più amici di Gaia

 comunque eccovi le foto scattate per l' occasione tutte dal Paso

–>PRIMO DI MAGGIO : BOMBONERA<– 

No tags for this post.

coccole   Ovvero : Il Maialetto sul Porciletto

La settimana scorsa avevo bisogno di ricaricare un po' le pile.
Cogliendo un "vecchio" invito una sera sono andato a trovare una cara amica …

Una di quelle famose "TNT Girls" (qui) quella che secondo me è davvero molto avanti.
La serata doveva essere di altro taglio, divertimento on the road sfrenato, danni in giro per la città ed altro…Invece, è stata cenetta a base di kebab pikkantissimo, ottimo vino (senza balla!) , luci soffuse e tantissime parole.

Abbiamo parlato, parlato tantissimo, dello uno e dell' altra.

Abbiamo parlato così tanto e di così tante cose che abbiamo finito per litigarci i complimenti l' un l' altra per le cose che facciamo.
Lei dice di non essere una Ragazza Dinamite, dice di scatenarsi solo durante il week end… e scusa lavorare, vivere da sola, fare l' università, fare sport e tutto i resto… per fare questo non bisogna forse essere una persona eccezionale ?

La serata è continuata molto piacevolemtente… abbiamo aperto il divanoletto, pardon, "il porciletto" Embarassed, abbiamo spento la televisione ed acceso la radio, acceso le candele, tante candele, bellissime,  e parlato….

Parlare è stato bellissmo, poi ci siamo fatti tante coccole, tantissime, qualche bacino innocente e tantissimi abbracci…
Abbiamo dormito quasi tutta notte abbracciati… e poi c'e' stato il risveglio, un abbraccio forte forte forte, lungo lungo lungo, dolce dolce dolce… che bello Innocent … non ti volevo più lasciare andar via…

Ripensandoci "a freddo" qualche giorno dopo credo che sia stata una delle notti più belle degli ultimi 4 anni, senza alcun dubbio.

In quella notte, in quelle poche ore di sonno, in quel mare di abbracci e coccole ho preso 5 anni di vita, per l' ennesima volta sono rinato.

Dio che belli i messaggini della mattina… anche se… anche se… ecco proprio potevi evitare di chiamarmi "mogliettina"  !!! hehe Tongue out

mi fermo qui, non voglio raccontare o commentare altro, il resto lo sappiamo noi due. 

Solo una cosa voglio dire, sei entrata nella mia vita per qualche coincidenza del destino, anzi, siamo entrati l' uno nella vita degli altro e per nulla al mondo voglio che ci lasciamo scappare!
Di amici così non se ne incontrano tanti.

Ciao Davide 

 PS:

Sat view
ti tengo d' occhioo!
ricordati che i satelliti sono cosa mia Laughing
…ah si, e quella è casa tua hehe!
il perimetro del tuo giardino è di : "680m e 99cm" più o meno Cool
approssimativamente 33.000 mt quadrati Surprised

No tags for this post.
ESCLUSIVA PER LO ZAVA' BLOG
FOTO DA SATELLITE SPIA AMERICANO 
Ponte di Barche sull' Oglio a Torre d' oglio.  Domenica 7 maggio 2006 ore 4.50 della Mattina.    Rave party a due sul Ponte    Da paura!!!!
 
"Incredibile avvistamento nel Mantovano!!!"

Domenica mattina ore 5.00AM circa dal satellite spia O.M.P.F.1 (Occhio.Malocchio.Prezzemolo.e.Finocchio.ver1.0) sono stati avvistati strani essere sul ponte di barche di Torre d' Oglio!

Sembra che non identificati esseri stessero ballando a piedi nudi, con la radio a botto a fianco di uno strano veicolo a forma di "zucca"

Dalle foto prese dal satellite sembravano essere un teppistello disgraziato ed un Koala…
Avvicinando il viso allo schermo è quasi possibile distinguere le loro facce!

Noooo!!!, non così!!! un po' meno vicini!!!

 
Reduci da una nottata un po' lunga, con aperitvo dalle 19.30 in piazza Virgiliana, cena dall' Ex-Paso alla Sacca, balli scatenati al Circus a Desenzano, e, non contenti, dopo aver vagato per ore nella notte alla ricerca in un posto chiamato "il Convento" (che ho scoperto essere sul Cremonese…) siamo per qualche strano motivo finiti a ballare dove ?
Sul ponde di barche sul fiume Oglio a Torre d' Oglio !

Non ricordo se fossero i Roxet o Solo Una Volta di Alex Britti, sicuramente abbiamo cantato l' Aeroplano degli 883 (qui la versione karaoke )
 come al solito delirio totale, risate e tantissimo divertimento!

Erano anni che non "facevo la ruota", o almeno provavo a farla…
Il giorno dopo ho provato a raccontare a mia madre la cosa… mi ha guardato perplessa… e vuole conoscere con chi faccio quelle cose… forse è meglio di no Wink

Non so bene perchè ma in questo periodo sto vivendo giorni felici, me li sto gustando tantissimo e la cosa mi rende felice.

Negli ultimi dieci giorni ben 4 persone mi hanno scritto ti voglio bene per messaggio. Che bello.

PS: sto cominciando ad odiare una doccia…

 
Zavadooo 
No tags for this post.

Le parole che non ti ho detto

by Zava on

PREMESSA: LA PRIMA PARTE DELL' ARTICOLO E' STATA SCRITTA NEL MAGGIO 2004

Le parole che non ti ho mai detto e che nessuno può mai averti detto.
Sono tante, sono troppe e forse non avresti mai dovuto sentirle e forse mai le sentirai.
Forse non è giusto che tu le senta, ma con te non si può parlare di giusto o sbagliato, il giusto non esiste.
Quando succedono certe cose la testa si riempie di domande, di pensieri e di sensazioni, su nessuna di queste riesci a tenere il controllo, non si può, è contro natura, non ci si riesce… ed allora succedono da sole, punto e basta.

Sofferenza

Allora, ad un certo punto non capisci, non capisci cosa succede, non capisci cosa è successo e sopratutto cosa ti sta succedendo.
Un bel giorno sei a pranzo, abbastanza tranquillo, nella media insomma, se lì che ti dici:
"vabbè, andiamo avanti, non sono ne il primo ne l' ultimo che soffre un pochino per amore, ma chi se ne frega brutta stronza!, tanto trovo di meglio… 😉"
Sei lì e così, senza controllo, in serenità comincia a tremati una mano, tipo Parkinson… e tu non capisci
Poi il tempo passa, tu sei convinto che vada tutto bene, esci, ti diverti, ma oltre la mano comincia a tremarti la gamba… anzi, le gambe, ed ad un certo punto non le senti più, vanno da sole e fanno male, fanno talmente male da pregare che qualcuno te le prenda a coltellate per sentire meno male.
E poi ti si blocca lo stomaco, si muove, fa male, si chiude, mangi poco, hai fame, mangi poco e non capisci, non capisci davvero perchè. Anzi, sai benissimo perchè, ma continui a non capire, continui a non capire.
E poi si va avanti, anzi, tutto va avanti, ma tu no.
Tu ti ritrovi seduto sul bordo di una vasca da bagno con la testa nel lavandino a vomitare, a vomitare quello che non hai mangiato, e non vuoi, e ti incazzi con te e col mondo, ma non serve, vomiti comunque, quel poche che c' è. ma forse vomiti semplicemente perchè sei schifato.
Poi ti trovi un giorno che non hai più nulla da vomitare, solo che non sei più seduto sul bordo di una vasca con la testa nel lavandino, rantoli su un pavimento, tremi ed hai la testa nel water. Ma non puoi più vomitare nulla, ed allora la magia del corpo umano che ad una necessità trova una soluzione.
Cominci a vomitare sangue.
Prima poco, appena appena, poi il corpo si accorge che funziona.
Tu no, e passano due giorni, ne vomiti talmente tanto che svieni, ma per fortuna sei in casa da solo e nessuno se ne accorge.
Ma è solo l' inizio.
Poi non capisci più un cazzo.
Ad un certo punto senti che gli altri ti parlano, ma non te ne accorgi, non comprendi le parole, sai che ci sono, ma non le senti, non le capisci.
Poi hai qualche momento di "lucidità" di cui ti rendi conto e diventi blasfemo, speri di sparire, speri di svegliarti come se fosse un sogno, speri di non svegliati proprio, e speri che queste sensazioni siano solo un ricordo, ma non è così, allora preghi, preghi che questo finisca, preghi che qualcuno ti investa, preghi che un fulmine ti colpisca, preghi che Dio abbia pietà di te, preghi che le porte dei cieli ti accolgano quanto prima, preghi e ti chiedi cosa hai fatto di male per meritare questo.
Il tempo passa, abbastanza lento, senza senso alcuno, alterni momenti di gioia e di iperattività a momenti di disconnessione assoluta.
Provi di tutto un po' ma non funziona. Poi provi a far finta che vada bene, reciti la parte, almeno chi ti sta attorno è più tranquillo, almeno li illudi che vada un po' meglio, e magari ti lasciano in pace, ma non è così, ti pressano, insistono, ti opprimono, "pretendono di sapere perchè", ma non gli puoi rispondere perchè nemmeno tu hai la risposta, pretendono di sapere, ma non puoi rispondere e stai male perchè sai di far star male gli altri e stai male perchè non sai perchè stai male.
Il tempo passa ancora e non te ne frega niente del fatto che sei da solo, quello è normale, solo che continui a non capire perchè non esisti più, perchè la persona a cui hai voluto comunque bene ti ignora, ti disprezza, ti dice che la ripugni, ti dice che se ti vede per strada si gira dall' altra parte, e tu ti chiedi perchè.
Cerchi di convincerti che nessuno è perfetto, che sicuramente hai fatto degli errori, ma non capisci perchè fai così tanto schifo. E allora ti fai schifo.
Allora riesci a scavare ancora, riesci a scendere ancora più in basso, vorresti che tutto finisse, ci sono momenti in cui sei in delirio tale che non capisci se desideri più la tua morte o quella di chi ti ha fatto tanto male. Poi la lucidità ha il sopravvento e restano solo pensieri. Ed i pensieri si tramutano in odio, odio per te stesso, per chi ti ha fatto tutto quel male e non hai capito perchè, odio per tutto quello che hai fatto, odio per tutte le cose belle che eri convinto di aver costruito, odio odio ed odio, odio che con tutto te stesso, che con tutte le tue forze ed anche qualcuna di più riversi nel lontano ricordo di quella persona che disprezzi con tutto te stesso.
E vomiti sangue.
In tre mesi passi da 96Kg a 68Kg e non riesci nemmeno a fare le scale per entrare in casa.
In tre mesi ti accorgi che di te non esiste nemmeno più l' ombra, ti accorgi che se ti guardi in dietro non sei in grado di distinguere il vero dal falso, i sogni dalla realtà, non sai più quello che davvero è successo o quello che è solo nella tua testa, non sai quello che hai vissuto o quello che hai immaginato, ma non solo nei mesi appena trascorsi, negli anni appena trascorsi.
Provi anche a cambiare con le donne, becchi una che non è un gran chè, forse è simpatica, son già tre mesi che sei senza morosa, ci si può anche provare… ci esci ed alla seconda volta ti salta addosso… ti fai tutti i tuoi comodi, forse non fai nemmeno gran bella figura… e poi invece di vantarti "da maschio" con gli amici  passi tre giorni a piangere perchè ti fai ancora più schifo.
Poi un giorno di primavera ascolti dei vecchi cd, delle belle canzoni, eccezzionali, non riesci a stare fermo, ti caricano di energia, allora  capisci tutto e decidi, decidi che non puoi perdere, decidi che è ora di cambiare marcia, decidi che o la va o la spacca, decidi che chi deve spaccare il mondo sei tu, decidi che quello che è stato non è mai esistito, o almeno provi a far finta, anche se non è proprio così.

Questo lo scrivevo domenica 9 maggio 2004 in uno dei capitoli di una cosa chiamata "A rigatò".

Non so perchè, oggi mi sembrava una bella giornata per metterla sul blog… sono passati quasi due anni da quando ho scritto quelle righe, e di cose ne sono successe tantissime.
Dopo tre anni capisci che in realtà non stavi vivendo, capisci che con un altra persona non eri davvero te stesso, capisci che eri represso, che eri frenato, capisci che stava uccidendo il bambino chè in te, capisci che semplicemente non ti capiva, capisci che la tua vita non era ancora esplosa, capisci che non ti faceva sognare, capisci che non capiva che ti piacere vivere la vita con dei centimetri di cielo sotto ai piedi…

Dopo tre anni capisci che ora sei praticamente tutto quello che di te non gli piaceva, e la cosa non ti dispiace assolutamente, perchè ora ti senti te stesso, perchè ora capisci che stai vivendo.
Ora capisci che stai vivendo anche perchè ci sono due giorni a cui provi a non pensare: ieri e domani.

da  quando ho scritto quelle righe son passati due anni, ed in questi due anni :

– è nato lo Zava's Blog, esattamente in agosto 2004
– sono andato a Cuba, in catamarano, in jeep, a Milano Marittima…
– e' arrivato Nicola alla ZetaService
– e' arrivata la Lola, la mia super cagnolotta
– ho tenuto corsi
– sono stato intervistato dalla Gazzetta e non solo
– sono andato ben due volte all' oktoberfest
– ho cominciato a bere, principalmente vino
– mi sono preso la cabrio
– sono stato con un pezzo di gnocca stratosferica allucinante
– sono uscito e stato a letto con due lesbiche
– sono stato con donne sposate
– sono uscito contemporaneamente con due donne, ed una aveva esattamente il doppio degli anni dell' altra
– ah si, ho un Fan Club Laughing
– ho conosciuto Michele ed i ragazzi dell' Alfaomega, l' Onlus di Montanara
– ho venduto le Uova di Pasqua  dell' AIL, i pinetti Onlus, i Bonsai dell' Anlaids…
– ho conosciuto mille e più mille persone nuove
– ho ritrovato una grandissima amica, Linda, con cui ho condiviso dolori e gioie
– ho convertito in interesse economico alcune semplici passioni  Money mouth
– ho giocato a Freesbie con una Letterina Wink
– ho scoperto che per qualche strano motivo con le donne ci prendo abbastanza e di me si fidano Innocent
– sono riuscito a non prendermi la moto, per ora
– esco praticamente tutte le sere, se va bene mangio a casa 4/5 sere al mese
– ci sono sere che non esco prima della mezzanotte
– se esco da solo trovo sempre qualcuno che conosco in qualche posto
– ho cominciato ad uscire con gente molto più grande di me prima, più piccola poi e di tutto un po' ora…
– ho scoperto che mi sento davanti Cool
– ho salvato bellissimi messaggi di amiche/i sul cellulare e non l' avevo mai fatto con le morose
– sono riuscito ad andare alla Villa delle Rose
– ho passato tante notti in una macchia sino all' alba, anche solo per parlare

e non ho ancora finito, ho altre avventure:
– ho comperato casa e spero di esserci dentro prima di agosto.
– in ottobre arriva l' ufficio nuovo
– voglio andare in Brasile con Andrea a correre su e giù dalle dune con le Jeep e fare danni per mai più
– credo di aver letteralmente perso la testa per una persona, ma è una di quelle per cui non si può, ma tanto in pochi giorni mi passa 😉
– devo arredare casa, e quando ho finito voglio la moto, e voglio l' SLK nuova…
– hanno ricominciato a crescermi i capelli Tongue out
– ho fatto la preiscrizione a scienza della comunicazione a Verona
– ho scritto con questo 300 articoli sul Blog
circa 550.000 persone hanno letto il mio blog!
voglio voglio e ancora voglio…

Sognare è bello, mi piace viaggiare con la fantasia, volere le cose.
I sogni sono belli, e a volte se ci credi davvero si realizzano, i miei sono quasi tutti sulla buona strada.

No tags for this post.

25 Aprile 2006

by Zava on

25 Aprile 2006 festa dal Ghido
 

25 Aprile 2006 tutti in campagna dai Ghidini's Brothers!
Eravamo circa una trentina, che dire classica giornata da 25 aprile, bere mangiare, mangiare bere, abbuffate e secchiate d' acqua!!! … anzi bidonate d' acqua!
Da notare nella giornata la presenza dei Bau Bau, i cagnolotti!!!
C'erano, la Lola , la Shame, Sergio ed un batuffolino pelosotto!

Da Segnalare:

La Pappa!!!
Giovani Madri
Sorridi sei su Candit Kamera!
Un pulcino bagnato…

 … comunque ecco tutte le foto del 25 aprile

 

 

No tags for this post.